Volley femminile, Nations League 2018: le convocate dell’Italia. La prima lista di Mazzanti

Davide Mazzanti, CT della Nazionale Italiana di volley femminile, ha comunicato la prima lista di giocatrici per la Nations League, competizione che rimpiazza il vecchio Grand Prix.

Il gruppo di 26 atlete verrà ridotto a 21 il prossimo 5 maggio. Non ci sono particolari sorprese con tutte le annunciate titolari chiamate in causa: ballottaggio in cabina di regia tra Alessia Orro e Ofelia Malinov, Paola Egonu opposto titolare, Cristina Chirichella capitano al centro che sarà affiancata da Anna Danesi o Raphaela Folie, di banda probabilmente Lucia Bosetti e Miriam Sylla, Monica De Gennaro il libero. Esordio negli USA dal 15 al 17 maggio contro le padrone di casa, la Turchia e la Polonia.


Palleggiatrici: Carlotta Cambi (myCicero Volley Pesaro), Isabella Di Iulio (Savino Del Bene Scandicci), Ofelia Malinov (Foppapedretti Bergamo), Alessia Orro (Unet E-Work Busto Arsizio).

Centrali: Beatrice Berti (Unet E-Work Busto Arsizio), Sara Bonifacio (Igor Gorgonzola Novara), Alexandra Botezat (Unet E-Work Busto Arsizio), Cristina Chirichella (Igor Gorgonzola Novara), Anna Danesi (Imoco Volley Conegliano), Sara Fahr (Club Italia Crai), Raphaela Folie (Imoco Volley Conegliano), Marina Lubian (Club Italia Crai), Rossella Olivotto (myCicero Volley Pesaro).

Schiacciatrici: Lucia Bosetti (Savino Del Bene Scandicci), Alice Degradi (Sab Volley Legnano), Anastasia Guerra (Pomì Casalmaggiore), Camilla Mingardi (Liu Jo Nordmeccanica Modena), Elena Pietrini (Club Italia Crai), Miriam Sylla (Foppapedretti Bergamo).

Opposti: Paola Egonu (Igor Gorgonzola Novara), Anna Nicoletti (Imoco Volley Conegliano), Serena Ortolani (Saugella Team Monza).

Liberi: Chiara De Bortoli (Club Italia Crai), Monica De Gennaro (Imoco Volley Conegliano), Beatrice Parrocchiale (Il Bisonte Firenze), Ilaria Spirito (Unet E-Work Busto Arsizio).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply