Zucchine trifolate col Bimby

Zucchine gratinate
Zucchine gratinate.

Ecco come preparare un gustoso e salutare contorno con un prezioso e speciale aiutante!

Utilizzeremo un elettrodomestico conosciuto e molto ambito da tutti gli appassionati di cucina, parliamo del famigerato Bimby.

In pochissimo tempo e con pochi passaggi prepareremo delle ottime zucchine trifolate.

I vantaggi di cucinare col Bimby

Bimby ha tutto in un design compatto e comodissimo, dalla bilancia al frullatore, dal robot da cucina all’impastatrice. Inoltre, nella dotazione di base sono già presenti tutti gli accessori utili e quindi non sarà necessario fare altre spese.

Il Bimby ha molteplici funzioni, prevede 12 velocità e consente di cuocere a ben 8 temperature diverse. Un accessorio pratico, funzionale e davvero completo.

Anche per quanto riguarda la pulizia, si risparmia senza dubbio tempo e fatica; tutto lavabile in lavastoviglie, a parte la Bimby stick. E per chi non lo sapesse, il Bimby è persino capace di lavarsi da solo, infatti, basterà versare nel boccale un po’ di acqua tiepida e qualche goccia di detersivo e dopo averlo chiuso azionando la velocità turbo per pochi secondi troverete il boccale perfettamente pulito.

Cucinare usando il Bimby

Prima di passare alla ricetta è doveroso presentare l’aiutante di oggi.

Il Bimby è un famoso elettrodomestico dell’azienda Vorwerk, molto apprezzato in tutto il mondo grazie alla sua versatilità e comodità in cucina.

Esiste sin dagli anni 70 e si è man mano evoluto. Oggi lo possiamo trovare nella modernissima versione touch screen, con memoria rimovibile, che dà la possibilità di avere tutte le vostre ricette sempre in formato digitale con voi.

Si tratta di un accessorio poliedrico che racchiude in un unico strumento le funzioni più svariate: può tritare, montare, mescolare, impastare e cuocere.

Cucinare con Bimby è facile e veloce ma soprattutto i piatti sono buonissimi.

È molto semplice da usare, con un sistema di interazione ai comandi molto intuitivo.


Una ricetta alternativa per le zucchine trifolate col Bimby

Vi proponiamo un’altra ricetta, più golosa, per cucinare le zucchine trifolate da preparare col Bimby che prevede l’aggiunta di uova.

Gli ingredienti che occorrono sono: tre tuorli d’uovo, 1 kg di zucchine piccole, 50 gr di olio extravergine di oliva, 1 mazzolino di prezzemolo, 30 gr di aceto di vino, sale e pepe q.b.

La preparazione prevede sempre di tagliare e lavare prima le zucchine; nel contenitore del Bimby aggiungere il prezzemolo e tritarlo con lame a velocità 5 per 15 secondi. Unire poi l’olio e si e le zucchine. Cuocere le verdure per 15 minuti a 100 gradi con velocità 1.

A parte, in una ciotola, preparare i 3 tuorli d’uovo mescolandoli con aceto, sale e pepe.

Eliminare il liquido eccedente e aggiungere il composto di aceto e uova, lasciare per altri 5 minuti a velocità 1 e a temperatura Varoma. Le uova diventeranno leggermente coagulate e il piatto sarà ultimato. Sono una variante da provare!

Ingredienti

  • 400 g zucchine
  • 40 g olio di oliva
  • 1 mazzetto prezzemolo
  • 1 cipollotto
  • aceto
  • sale e pepe

Preparazione

  1. Procediamo lavando e tagliando le zucchine a rondelle, mettiamo nel contenitore del Bimby il prezzemolo, lo scalogno, uno spicchio di aglio e cuocere il tutto per 15 secondi a velocità 6.
  2. Aggiungere l’olio e zucchine e lasciare lavorare il Bimby per 15 minuti a 100 gradi a velocità soft in senso antiorario.
  3. In un recipiente a parte mescolare l’aceto, sale e pepe.
  4. Eliminiamo il liquido in eccesso rilasciato dalle zucchine in cottura e versare il composto di aceto; a questo punto lasceremo andare ancora 5 minuti sul programma Varoma a velocità 1 antiorario.
  5. Le zucchine sono pronte, servirle sul piatto da portata e lasciarle raffreddare prima di servire in tavola.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply